Nutrimento per l'anima: i consigli di Faith!

  • da vedere: "Mine Vaganti", di F.Ozpeteck, con R.Scamarcio, A.Preziosi - 2010
  • da ascoltare: "Romeo e Giulietta", Prokofiev
  • da leggere: "Cieli di Zafferano", L.Lokko

giovedì 16 luglio 2009

Maledetto il giorno (in cui iniziai a leggere Twilight)


Cara Stephenie Meyer,
ti volevo dire un paio di cose. A parte il fatto incontestabile che ti adoro, in effetti ti odio un pò.
Non è stato molto carino da parte tua. Voglio dire, tu non puoi scrivere certe cose.
Ho iniziato a leggere Twilight così, perchè me l'hanno prestato. Ero anche scettica, se lo vuoi sapere. E ci sono caduta dentro con tutte le scarpe.
Ecco. C'è questa ragazza, a quanto pare fisicamente normale, parecchio goffa, un pò asociale. E c'è questo ragazzo, un figo da paura, che si innamora di lei. Ora, tu non puoi dare alla gente false speranze. Non puoi farci credere in primo luogo che una ragazza normale (e imbranata) possa far innamorare per l'eternità un tizio così estremamente figo. Ma soprattutto non puoi darci questa pietra di paragone con i ragazzi normali, quelli realmente esistenti voglio dire. Non è giusto!
Non puoi farci sognare dietro un fascinoso vampiro, bello da morire, che fisicamente dimostra sempre e comunque 17 anni ma ne ha avuti più di 100 per maturare intellettualmente (e Dio solo lo sa, forse in un secolo anche un uomo può maturare). E oltre a essere esageratamente bello, ha anche un romanticismo d'altri tempi. Ed è pure un gentiluomo!
Non ci puoi fare questo, Steph, lo capisci vero?! Io ora come lo guardo il mio fidanzato, eh? Come posso mandare giù la sua pancetta da scrivania? A me, il mio ragazzo, non me la apre la portiera della Volvo argentata (forse anche perchè non ha una Volvo argentata, ma dubito che se anche ne possedesse una lo farebbe). A me, il mio ragazzo, non mi ha mai detto che ha un debole per come quel colore si sposa alla mia pelle (quale che sia il colore). Il mio ragazzo non ce la fa a portarmi in braccio se sto male (ma quella, mi rendo conto, potrebbe essere colpa mia.....).
Insomma, è come se lui sognasse Linda Evangelista e al risveglio si trovasse accanto me: non è giusto! Non si può fare un confronto!
Se tu avessi reso l'adorabile Edward un pò meno adorabile, forse sarebbe stato più facile per noi sopportare, non credi? Non avresti potuto dargli, che so, l'alito pesante al mattino, un alluce valgo, qualcosa? Magari avresti potuto togliergli per esempio il buon gusto nel vestire, che diciamolo, in un uomo è frequente come le pepite nel Tevere. Avresti potuto fargli mettere di tanto in tanto una camicia a quadri con un pantalone a righe, tanto per sdrammatizzarlo un pò! Fargli fare un ruttino dopo aver ciucciato tutto il sangue di un puma, che diamine!
Insomma, cara Stephenie, ti volevo dire...non ti offendere, eh, nulla di personale, ma...NON TI SEMBRA DI AVERE UN PO' ESAGERATO?!
Tanti Baci e Cari Saluti a Casa,
tua affezionatissima Faith

7 commenti:

FleurDuBien ha detto...

ahahahah. m'hai fatto morì.

mi mancava il tuo bloggino.

t'abbraccio, mia "Linda" (ma nel senso spagnolo vero del termine) Faith!

Kikipetite

Faith ha detto...

eheheh!
mancava anche a me per la verità...
un baciotto!

ordinary boy ha detto...

ahahah, geniale....

hai visto il film? io l'ho visto ma è parecchio bruttino, secondo me.... il libro non l'ho letto, ma a giudicare dal film e da quello che hai scritto, beh.... mi sa che non è niente di eccezionale....

Baol ha detto...

Oh...ma che fine hai fatto?

Laura ha detto...

faith...dio come mi ritrovo nel tuo post.... maledetto il gg in cui ho letto twilight...4 libri in 10 gg....e nei 10 gg successivi riletti un'altra volta. e no ..... non va bene.... se al mondo esiste un edward cullen che lo dobbiamo spartire tutte ahahah

un abbraccio grande :-)

Kaosinside ha detto...

Ciao, ti ringrazio tanto! :)

kaosinside.splinder.com

Alberto ha detto...

Per me è ancora un periodaccio, ma non mi sono dimenticato e di te; e ti auguro un 2010 felice, come ti meriti. ;-)

Un abbraccio benaugurante :-)